Riparando la Ruota..

🎶🌺🏹L’amore non e’ vincere…ma…perdersi! ..

…ogni giorno è un’opportunità, un regalo che qualcuno ci ha fatto….con slancio….la vita è una specie di viaggio senza una meta in particolare.

Prima o poi la gomma bucata capita, e mai nel momento migliore… di solito becchi il chiodo proprio nel bel mezzo di un diluvio o una tormenta e …..l’auto ti schizza via privandoti di ogni appoggio e sicurezza…ma non abbiamo scelta…..scendere, sostituire la ruota, risalire in macchina e tornare in carreggiata…allora rifletteremo…cosa e’ la meta….🤔

Unire senza confondere..


La concordia e l’unita nella diversita’: non annulla le persone…
la vera unita’, permette a ciascuno di essere maggiormente se stesso,
..unire senza confondere… di distinguere senza separare, di sostenere l’altro o…
..no… non vederlo per comodita’…siamo < con-responsabili> uno dell’altro…
Ho conosciuto ricchi, – saturi del troppo,del bello dell’avere, stanchi, annoiati, delusi, disperati nel vuoto…
..Ecco nel “Vuoto” la parola chiave..
..li non puoi piu’ cercare, come nei poveri, la speranza di tempi migliori..
..allora? allora? allora…allora… (m.vita vissuta)
..e nel vuoto che si puo’ lasciare posto al dialogo con Dio!
L’amore non e’ vincere…ma…perdersi! …Ti amo Vita!

E si…fratello..

Ciao, “fratello” razzista.

Vuoi sapere perché i migranti non vogliono essere riportati in Libia?

Ti risponderò con delle domande.

Ti è mai capitato di violentare tua madre perché qualcuno ha il fucile puntato contro di te e contro di lei?

Ti è mai capitato di violentare tua sorella e di vedere nascere tuo figlio dalla pancia di tua sorella?

Sai quanti figli di scafisti abbiamo in Europa?

Cioè, sai quante donne hanno partorito al loro arrivo dei bambini non voluti?

Sai cosa significa mangiare

un pezzo di pane in 24 ore e vedere un pezzo di formaggino come fosse oro?

Ti è mai capitato di fare i tuoi bisogni dentro un secchio e davanti agli occhi di centinaia di persone?

Ti è mai capitato di avere le mestruazioni e non poterti lavare per settimane o mesi?

Ti è mai capitato di essere messo all’asta e venduto come uno schiavo nel 2019?

Ti è mai capitato di nutrire tuo figlio con the zuccherato e spacciarlo per latte?

Ti è mai capitato di essere picchiato a sangue perché chiedi l’intervento di un medico?

Ti è mai capitato d’essere fucilato per colpa di uno sguardo di troppo?

Ti è mai capitato di svegliarti con le urine versate in faccia?

Ti è capitato che qualcuno ti aprisse il corpo con un coltello e mettesse subito dopo del sale per sentire maggiormente le tue urla?

Per tutti questi motivi… caro razzista… ti posso classificare tra i criminali che hanno accettato un secondo Holocausto.

– Nawal Soufi –

Questa la lettera shock ai razzisti che sta girando in rete

Nawal Soufi è una giovane donna siciliana, nata in Marocco e venuta in Italia

quando aveva solo un mese

Ha salvato decine di migliaia di persone dalla morte per annegamento.

Il suo nome in arabo significa “dono”

Una donna, giovane, piccola e minuta è riuscita a fare questo da sola..

Vergogna inginocchiati razzista..

Un Taglio netto..

💞🎶🌺☕️🍵Buongiorno Mondo con gioia 1001 sorrisi e.. giorno di speranza..💞Grazie Dio!
Un taglio netto…
4 chirurghi parlano tra loro:
Il primo: preferisco operare gli ingegneri, quando li apro è tutto numerato correttamente.
Il secondo: io gli elettricisti, tutto è codificato a colori, impossibile sbagliare.
Il terzo: io i bibliotecari, tutto classificato in ordine alfabetico.
Il quarto: nella mia lunga esperienza di chirurgo penso che i più facili da operare siano stati i politici:
non hanno cuore, non c’ è cervello, niente colonna vertebrale, ma soprattutto
La faccia e il lato B sono intercambiabili cit.

Siamo cio’ che pensiamo..parole famose

🥰🐣🦅🐓🦜🌞🌻Buonasera Mondo, oggi e’ un giorno nuovo con slancio sorridiamo 😍💖
Quando sono felice, vedo la felicità negli altri. Quando sono triste, mi accorgo degli occhi della gente triste. Quando sono stanco, io vedo il mondo come noioso e poco attraente.
L’uomo si crea e si disfa da sé: nel pensiero architetta le armi con le quali può autodistruggersi, ma costruisce anche le armi con le quali realizzare dimore celestiali di gioia, pace e vigore. Sei come pensi di essere..

Paura, ansia ..

La nostra paura più profonda

non è quella di essere inadeguati.

La nostra paura più grande

è che noi siamo potenti al di là di ogni misura.

È la nostra luce, non il nostro buio

ciò che ci spaventa.

Ci domandiamo: “Chi sono io per essere brillante, magnifico, pieno di talento, favoloso?”.

In realtà, chi sei tu per non esserlo?

Tu sei un figlio dell’Universo.

Il tuo giocare a sminuirti

non serve al mondo.

Non c’è nulla di illuminato

nel rimpicciolirsi in modo che gli altri

non si sentano insicuri intorno a noi. 

Noi siamo fatti per risplendere,

come fanno i bambini.

Noi siamo fatti per rendere manifesta

la gloria dell’universo che è in noi.

Non solo in alcuni di noi,

è in ognuno di noi.

E quando permettiamo alla nostra luce
di risplendere, noi, inconsciamente, diamoalle altre persone il permesso di fare la stessa cosa.        (Mandela)

Quando ci liberiamo dalle nostre paure,la nostra presenza automaticamente libera gli altri.Infatti siamo nell’altro e l’ altro e’ in noi,, se stiamo bene facciamo stare bene chi e’ vicino a noi..se stiamo male facciamo stare male chi e’ vicino a noi…siamo responsabili uno dell’altro… ampliamo i nostri Orizzonti e cerchiamo l’immensita’ della vita, alziamoci e non rimaniamo nel nostro piccolo egoismo…

Pensicchiando: In un paese..

In un paese, tanto tempo fa, viveva un vecchio povero e saggio. Un giorno andò a fargli visita un nipote e prese a lamentarsi di come andavano le cose, di quanta ingiustizia vi fosse nel mondo e nel villaggio in cui viveva, di quanti soprusi e cattiveria, di quanta indifferenza. Il nonno stette ad ascoltarlo con molta attenzione, poi, quando il ragazzo ebbe finito gli chiese: “E tu? Tu hai provato a cambiare le cose che lamenti?” Ed il ragazzo, con aria sconsolata ribattè: “Ma nonno! Io sono solo…come posso, io, da solo farle cambiare? Non è una sola persona che può rendere il mondo e la gente migliori”. Il nonno lo guardò con tenerezza, gli carezzò dolcemente i capelli e gli disse: “Certo che puoi farlo”. Poi, vedendo l’espressione sorpresa ed incredula del giovane, aggiunse: “Se la nota musicale dicesse:” Non è la nota che fa la musica… ” Non ci sarebbero le sinfonie. Se la parola dicesse:”Non è una parola che può fare una pagina…” Non ci sarebbero i libri. 

Se la pietra dicesse: “Non è una pietra che può alzare un muro… ” Non ci sarebbero case. Se la goccia d’acqua dicesse:”Non è una goccia d’acqua che può fare un fiume… ” Non ci sarebbero gli oceani. (MCI)

Io direi dato i segni dei tempi, Bugie, ingiustizie, prevalico,noncuranze,potere, guerre..   – diciamo : “Non è un gesto d’amore che può rendere felici e cambiare il destino del mondo… ” Non ci sarebbero mai né giustizia, né pace, né felicità sulla terra.” – Invece.. E’… con la semplicita’ nel  quotidiano cominciamo..a cambiarci , se non coopartecipiano ci sarebbero tante stonature, pagine strappate, buchi nei muri,  il mare e’ in burrasca, mancono tante gocce..e mancano.. nel mondo!”

A voi un pensiero..

😊🤔🌿🌺🌷🍄Buongirono Mondo tutto il giorno con slancio e gioia la vita e’ bella! 💞 Grazie Dio
Egli è il fuoco e il sole; Egli è la luna e le stelle, Egli è l’aria e il mare.
Egli è questo fanciullo e questa fanciulla Egli è questo uomo e questa donna.
Egli appare in un numero infinito di forme.
Egli non ha inizio e né fine. Gli è la sorgente di tutte le cose.
Ciascun essere vivente è distinto e diverso.
Ma se solleviamo il velo della diversità, noi vediamo l’unità di tutti gli esseri”
Chi dona l’energia della vita al tronco dell’Ulivo?
La radice riceve la linfa della vita che emana, poi ai rami, alle foglie.
I rami e le foglie siamo noi, se siamo lontani dalla linfa della vita..
cresciamo storti e molto altro..lascio a voi il pensiero…

Ci sono…

🤔Siamo uomini, donne, umani? 🌱🎋💞L’amore salverà il mondo se l’uomo impara a vivere l’uno per l’altro…🌺🥀🌱💃non solo per se stessi o nel piccolo mondo dove siamo chiusi..💞

E si…! 🙄

🥰💞Sono perché amo. Sono nella misura in cui amo.

💞🎵Sono ciò che amo

Non cogito ergo sum ma, piuttosto, “diligo ergo sum”.

“sono amato, dunque esisto”

L’atto di amore è la certezza dell’uomo, il cogito esistenziale: Io amo, quindi l’essere è,

e la vita vale (la pena di essere vissuta).

Tanta gioia nel cuore a tutti noi!

💫🔥💞“sono amato, dunque esisto”

Concimando…qui e li’…

👀🥀🌷🎶🎻  Buongiorno Mondo! Tutto il bene di questo mondo.. 💞Grazie Dio! 

 ..la foglia ama la radice tanto che decomponendosi sciogliendosi…si fa concime..

nuovo alimento dell’albero che, anche grazie a lei (la foglia)..nella nuova primavera darà nuovi fiori, nuove foglie e nuovi frutti.

…questo annullarsi per amore è adorazione..