Pensieri di felicita’…

adamo_ed_eva

😍💥🌿🌺🌻🌱💞🎶🎶🎻💃

Adamo venne  estratto dall’argilla rossa.

Eva viene modellata da una materia tanto più nobile:

una sua costola già formata. Il che significa che ella ha tutte le affinità del suo cuore.

Ma il Creatore agisce solo dopo aver fatto sprofondare Adamo nel sonno:

 il che vuol dire che ella è colei che gli sfugge,

colei che sfida la sua comprensione

e dunque è un territorio di cui Adamo non si potrà mai impadronire”. – Grazie fraeduardo –

A meno che’, l’uomo con grande coraggio, che fin adesso non ha avuto,

tenti di conoscerla…ma come donna non con il rispecchio dei sentimenti maschili….

Allora si.. se si comprenderanno saranno felici! In Eterno..Un sorriso e..buona vita!

2 pensieri riguardo “Pensieri di felicita’…

  1. Ciao, carissima Mariella,
    da qualche mese leggo e apprezzo molto i tuoi pensieri che mi aiutano a rendere migliore il mio atteggiamento verso me stesso e verso chi incontro nel mio cammino di vita, ivi compresa, la mia cara “metà”. Per questo, ti sono grato e ti ringrazio affettuosamente.
    Desidero scriverti, però, che questo tuo ultimo pensiero è, come si dice oggi, troppo di parte, che non tiene conto del pensiero dell'”altra metà”.
    Non voglio sembrarti utopista, ma, non rinnegando l’esistenza di quella che è la realtà della diversità umana che attrae l’uomo verso la donna e viceversa, nell’aspetto fisico, che fa parte dell’equilibrio con cui il Signore ha creato il mondo. Come altra parte, però, scrivo che esistono anche nobili e puri sentimenti che vanno anche al di là di quanto sopra affermato, che riescono e possono ben unire i cuori e le menti in modo casto e puro, riuscendo a gemellare sentimenti umani propri di appartenenza unitaria di creature di Dio.
    Io ci credo, cercando sempre di camminare nel corridoio, stretto e non facile di questo incontro, attraverso il confronto dialogante nel rispetto dell’essere nella sua diversità, andando incontro, anche a tante personali delusioni, ma non recedendo in questo cammino, credendo, nella unità di un unico obiettivo: presentarsi uniti a Cristo, in modo degno della Sua Misericordia.

    "Mi piace"

  2. Ciao Gino, bello che mi hai risposto, bello che hai commentato il tuo punto di vista, ampli il pensiero che come dici tu potrebbe essere di parte. Puo’ essere, la risposta sull’uomo e la donna l’ha data un frate ad un post che scrissi anni fa’ su Libero anche li’ avevo un Blogg. Certamente ci sono amori profondi che toccano l’animo il cuore l’anima da ambo le parti, ma sono pochi nei migliardi di persone che popolano la terra. Li ho trovati chi cammina nella strada della vita cercandosi. Io parlavo degli uomini primitivi e donne anche , e’ vero solo in Cristo potremmo unirci veramente nella nostra diversita’, avere il tempo di conoscerci comprenderci e ri.conoscerci che siamo l’altra meta’ parte della mela e che diveremmo uno solo con una comunione totale con Dio, grazie la realta’ umana non e’ ancora a questo livello ci sono competizioni forti tra uomo e donna, leggendo le tue parole mi da’ molta speranza per il futuro che siamo in molti.. gia’ ma non ancora.. in cammino un caro affettuoso abbraccio caro fratello.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...